Inaugurazione Stadio Comunale S.S. Matelica Calcio

Il presidente del Coni Giovanni Malagò all’inaugurazione del campo sintetico di Matelica
Grazie a tutto lo Staff S.S. Matelica Calcio e Roberta Nocelli, per aver voluto Ultrasound Eventi.

“Matelica è una città fortunata perchè ci sono persone che investono nello sport locale“. Sono le parole del presidente del Coni Giovanni Malagò all’inaugurazione, avvenuta oggi pomeriggio, del nuovo impianto in sintetico di Matelica fortemente voluto dalle aziende Fidea e Halley Informatica, che si sono fatte carico della spesa di 800 mila euro per la realizzazione dell’impianto. “Quando ci eravamo visti a Roma con il presidente Canil e mi aveva invitato per il taglio del nastro ero dubbioso – dice Malagò – Se dovessi andare a tutte le inaugurazioni dei campi sintetici d’Italia con 8mila comuni sarebbe difficile. Poi giorno dopo giorno ho avuto modo di seguire il lavoro e il progetto del presidente e mi sono affascinato sempre di più tanto da sentirci molto spesso adesso”. Oltre 1300 atleti di tutte le associazioni sportive matelicesi sono scesi in campo per l’inaugurazione dell’impianto che verrà ultimato entro la fine dell’anno. Gioia e soddisfazione in casa biancorossa per aver realizzato un sogno: adesso la palla passerà alla prima squadra costruita per ambizioni di vertice e che nelle ultime settimane non sta rispettando la tabella di marcia per sognare la promozione in Lega Pro.

Una giornata di festa per celebrare un’opera che si presenta come la prima e unica, per il momento, sul panorama dilettantistico e seconda solo a Milanello tra i pro. Tante le persone che non sono volute mancare e che neanche la pioggia è riuscita a fermare. Gli atleti di tutte le associazioni sportive hanno composto una coreografia fino a formare il tricolore che è stato poi accompagnato dall’anno di Mameli e la banda. Autorità della Regione, ma anche provinciali e locali hanno preso parte al taglio del nastro. Il sindaco Alessandro Del Priori ha parlato di “binomio vincente tra pubblico e privato”. L’inaugurazione del sintetico rappresenta solo una prima fase del progetto dei lavori iniziati lo scorso 4 luglio e terminati l’11 settembre. Entro dicembre sarà infatti completato il progetto con la realizzazione di una nuova struttura che ospiterà sei spogliatoi, sala stampa e riunione, un magazzino e sale multiuso. La serata si è conclusa con un pirotecnico spettacolo di luci e colori al centro del che ha affascinato tutti presenti.

  • Categories:
    Architetturali, Audio - Luci

Share the Work